martedì 11 ottobre 2011

36 km da incorniciare

Per la prima volta ho corso il lunghissimo in compagnia,e per farlo sono andato fino a Gravellona dove ad aspettarmi c'erano gli amici Furio e Patty,io e lui correremo fianco a fianco e lei ci seguirà in bici portandoci l'acqua,dal punto di vista meteorologico la giornata è splendida con una temperatura però molto bassa,di questo ne farà le spese proprio Patty che starà con noi per più di un ora e mezza ma poi ci abbandonerà per andare a scaldarsi visto il troppo freddo...
L'allenamento è stato bellissimo...abbiamo parlato per tutto il tragitto senza mai patire la strada,io mi sono goduto anche tutto il tracciato che in parte era su ciclabile,ed in parte su tratti della mezza del VCO o dell'arrivo dell'Ossola Trail...ho bevuto sempre ogni 5km un po come farò in maratona a NY,il ritmo da tenere doveva essere di 4'30"/km ma siamo sempre andati più veloci perchè i battiti erano molto bassi grazie alla temperatura fredda...poi arrivati al 27°km abbiamo aumentato ancora andando a ritmo di corsa svelta per poi chiudere gli ultimi 3km a ritmo da medio per vedere se le gambe avevano ancora buone scorte di glicogeno e per come andavano direi che ce n'erano eccome:-)
Un allenamento perfetto che mi ha lasciato molte convinzioni su quello che potrei fare nella Grande Mela...ora sta solo a me decidere come correrla...ringrazio ancora i miei due amiconi della montagna!

16 commenti:

Furio ha detto...

CI SEI, non conosco il famoso percorso di New York, che molti dicono sia duro, ma su un percorso normale, sotto le tre ore ed il personale ci sono facili ;-)
E' stato un piacere, come sempre ;-)

KayakRunner ha detto...

Prova a partire con il solo obiettivo di terminarla in progressione e vedrai che il tempone arriverà automaticamente!

Flavio Morrone ha detto...

Salve! Complimenti per il blog, davvero ben fatto! Ho appena creato un blog sul calcio, il cui indirizzo è http://flaviomorrone.blogspot.com/. Mi farebbe piacere se mi passassi a trovare!

Patty ha detto...

ripeto che mi spiace avervi abbandonati ;-(
e la facilità con la quale correvate quei km, a tratti anche mossi, mi ha veramente lasciato basita.........
credici e porta a casa il tuo sogno!!!

Pimpe ha detto...

il sogno e' il motore della vita... dai gas che ci sei ;-)

diabolik ha detto...

ebbarvo kikko, ci si vede a NY.
Fatti vivo prima di partire, ciao..

GIAN CARLO ha detto...

Dai che dopo il trionfo nella calda Milano non resta che divorare la mela

Oliver ha detto...

Te l'ho già detto tempo fa, convinzione e la metà l'hai già corsa, voglia e motivazione faranno anche la seconda.

franchino ha detto...

Eccellente Kikko!

Kikko ha detto...

@Furio
Ci sono facili mi piace...diciamo che se Domenica avessimo corso una maratona fianco a fianco probabilmente SI...ci sarebbe stato facile andare under 180'
Grazie alla prossima ;-)

@Patty
Abbiamo corso facile perchè in compagnia è tutto più semplice...grazie ancora per aver resistito al freddo così a lungo:-)
Il mio sogno a NY è arrivare come a Milano...a braccia aperte e trovare subito li la Roby da abbracciare!

@Kayak
Ciao Paolo,ho letto della tua ultima fatica sul tuo blog...sei praticamente uno stambecco...nato per fare salite!
Mi hai letto nel pensiero perchè il mio sogno è farla in progressione e spero di riuscire ad attuarlo...se no pazienza:-)

@Flavio
Salve Flavio,benvenuto in questo piccolo mondo di scrittori...

Kikko ha detto...

@Pimpe
Se arrivo a Central Park con ancora gas nelle bombole allora sarà come dici tu;-)

@Diabolik
Ciao Gianni,ho visto che anche tu ti stai allenando bene...si sa... tu li sei un veterano e non vuoi sfigurare...ci sentiamo prima di partire...ciao grande:-)

@Giancarlo
La mela l'ho morsa nel 2008 con un 3h18' alla mia prima esperienza...ma arrivai distrutto...ora si vedrà se avrò imparato la lezione!

Kikko ha detto...

@Oliver
Tu come sei messo?

@Franchino
Si,è stato un buon allenamento e le gambe sono state bene anche dopo...segno che la strada è quella giusta.
Certo che se avessi bevuto anch'io 6 birre come te...;-)

lello ha detto...

grande kikko diventerai il re dell grande mela.....stai andando alla grande

Kikko ha detto...

@lello
Esagerato!!
Mi basterà arrivare sorridente:-)

Oliver ha detto...

Sto messo come uno che ha fatto un mese di stop totale. Poca autonomia e ritmi così così. Dubito che correrò anche solo la mezza NY, dipende dal clima, ma sinceramente non mi attira l'idea. Forse perchè l'ho già corsa e farla così non mi dice niente. Mi troverai a tifare per le strade

Kikko ha detto...

@Oliver
Perchè no?
Se non hai dolori a correre a ritmo di corsa lenta o rigenerante potresti farla comunque magari scattando foto e fermandoti a parlare con la gente...sarebbe una cosa nuova che ti farebbe diventare un cronista inviato a NY:-)
Secondo me potresti provare..tanto cos'hai da perdere?