martedì 2 settembre 2014

La ripresa...e la mia 7°Sgamelàa.

Dopo aver scritto il post precedente ho avuto una veloce guarigione dal problema al bicipite femorale,e dopo tre uscite consecutive di corsa lenta ho deciso di correre la mitica Sgamelàa però ad un ritmo più tranquillo e decidere durante la gara se continuare fino alla fine se non subentravano problemi o ritirarmi lungo il percorso che ben conosco.
Alla fine fortunatamente l'ho corsa tutta,in compagnia dell'amico Sonz,parlando per tutti i 26km e senza accusare mai un dolore o fastidio alla gamba,segno che il recupero è stato completato,anzi alla fine stavo anche molto bene e potevo aumentare il ritmo senza problemi o addirittura proseguire allo stesso ritmo per altri km,considerando la difficoltà del percorso con continui sali scendi,mulattiere ecc,diciamo che ho ritrovato il sorriso.
Il tempo finale di 2h02' (più lento rispetto ai soliti 1h53'/55' fatti gli anni prima) mi ha fatto comunque arrivare 39° su oltre 500,il percorso questo anno è cambiato in alcune parti con l'aggiunta di più sterrato,secondo me ancora più bello,ma la cosa bella è stata essere li in Val Vigezzo con la famiglia e tutti gli amici della compagnia,a mangiare polenta e salamella e bere birra in pineta nel dopo gara.
L'unico problema da risolvere sarà nei prossimi giorni tornare a correre ai miei livelli,perchè credo che forzando i ritmi avrò problemi di tenuta per via dei battiti che si alzeranno più del solito,ma se non avrò altri stop sono fiducioso di recuperare la forma.
Ho ancora dei colpi di tosse fastidiosi in alcuni momenti della giornata e anche durante la gara ne ho avuti,che però a detta del dottore sono normali e spariranno nelle prossime settimane...speriamo,intanto mentre scrivo ho già corso di nuovo della lenta e le gambe stanno bene,avevo solo un po di fastidio al polpaccio sinistro che però già oggi è migliorato,domani ripetute sui 1000m e vediamo come sono messo.
KIKKO

SONZ

LUCA

CICCIO

GIARDO

TREV

ALE

ANDREA BO

ANDREA BA

ANGELO

8 commenti:

Saverio ha detto...

Il terzo tempo è sempre un momento piacevole di aggregazione e convivialità,un occasione per stare in compagnia quasi a suggellare la fatica fatta.

lello ha detto...

Sono contento che hai ripreso .... Questa gara me la segno sul calendario per il prossimo anno

Kikko ha detto...

@Saverio
Sante parole:-)

Kikko ha detto...

@Lello
Io non riesco a non parteciparvi è un istituzione farla!!

Mauro Battello ha detto...

appena commentato al post precedente nella speranza che fossi in via di guarigione copmpleta: a quanto leggo stai alla grande!!! tutto il meglio kikko

Brontorunner ha detto...

Benissimo, vedo che il recupero provede a pieno ritmo e che sta tornando tutto a normalita'.
Quanto invidio il clima goliardico post-gara che si vive quando si esce in gruppo!

Kikko ha detto...

@Mauro
Grazie caro,anche te vedo che stai molto bene ...in compagnia:-)

Kikko ha detto...

@Leo
Hai ragione,non c'è cosa più bella che andare in tanti a correre una gara e poi fermarsi a mangiare tutti insieme.