lunedì 15 giugno 2015

La nostra "palestra" in montagna

Montorfano (VB)
Ebbene si questo è il termine più azzeccato per definire il Montorfano questa montagnetta che sembra un panettone di fianco al Lago di Mergozzo,lo scoperta a livello di corsa solo l'anno scorso grazie all'amico Furio che ci si allenava li da tempo visto che abita in quella zona,da quando ci ho fatto la prima corsa è scoppiato amore vero.
Col tempo ho portato con me diversi membri del Run Team a correrci,quello più frequente è il Giardo,e tutti sono rimasti colpiti dalla bellezza e diversità del tracciato,ci sono punti più tecnici e altri meno,ma sempre belli e allenanti,si può salire o scendere da parti diverse,cambiare il senso del giro,ripetere dei pezzi e altri no,per comporre la distanza e il dislivello che si desidera,come in questo caso dove rispetto agli 850mD+ del giro classico avevo bisogno di farne di più,allora parto e inverto il giro e ne faccio metà per poi fare quello classico,così quasi 19km e 1350mD+,mi serve per arrivare più preparato alla Dolomites Sky Race del 19 Luglio.
Allenamento al Montorfano
Sono convinto che fare tanti km all'anno senza andare in overtraining quindi allenandosi con metodo sia redditizio per rendere meglio in gara,soprattutto nelle maratone,ma se si corre sempre in piano o comunque senza mai mettere dei dislivelli importanti,rimarrò sempre mediocre rispetto a quello che potrei diventare allenandomi su collinari o meglio ancora percorsi in montagna.
Se io nel 2010 e 2011 quando correvo veloce come adesso senza fare tutti questi allenamenti,avessi potenziato gambe e legamenti con la corsa in montagna avrei ottenuto risultati migliori e sarei incappato anche in meno infortuni,quindi ribadisco non serve fare 3500km all'anno se sono tutti piatti,meglio magari 2500km ma con dislivello totale importante.
Se guardate a destra del post trovate i miei km annuali da quando corro e potete vedere questa sequenza:
2010: 2549 km con 8707m D+
2011: 2567 km con 10448m D+
2012: 2727 km con 9276m D+
2013: 3000 km con 7050m D+

2014: 3146 km con 19909m D+
2015: 1484 km con 11849m D+

Ora siamo neanche a metà anno,ed ho già più del dislivello che feci in tutto il 2011,di questo passo passerò quello fatto l'anno scorso che comunque rispetto a chi si allena in montagna è sempre pochissimo,ma per uno che vive e si allena in pianura come me,vuol dire tanto,se oggi a 45 anni riesco a correre meglio di 5 anni fa lo devo a questo.
Quindi amici runner che fate tanti km all'anno nella convinzione che faccia bene per i vostri risultati ricordatevi di aumentare il dislivello e allora si che vedrete le vostre vere potenzialità.
In tutto questo non ancora menzionato la cosa più importante,che correre li nei boschi è bellissimo e quando si finisce l'allenamento ci si sente gratificati come dopo una gara importante.
Chiunque voglia venire ad allenarsi in compagnia sul Montorfano è il benvenuto.

8 commenti:

Daniele ha detto...

mah, il mio dice 1,781.57 km per 24,968 m, secondo me i GPS non sono attendibili ;)

Kikko ha detto...

Quello del Garmin si segna molto di più,se li fai convertire da Sportracks ti escono giusti,comunque tu sei uno che i dislivelli li fa e i risultati si vedono.

Silvia ha detto...

Dolomites Sky Race!!! Ho letto bene?!? Fantastico! :D

GianLuigi ha detto...

Ciao.
Puoi mica mandarmi la traccia di questo percorso così quasi quasi lo provo?
Ti ringrazio

Kikko ha detto...

@Silvia
Si,finalmente ci parteciperò,non vedo l'ora!

Kikko ha detto...

@Gianluigi
Prova a prendere la traccia da qui,se non riesci lasciami la tua mail che ti giro il file.
https://connect.garmin.com/modern/activity/772159862

ciao

Gallodicorsa ha detto...

Un runner più che completo!! Che numeri!

Kikko ha detto...

@Gallodicorsa
Il problema è che dovrei riuscire a fare i dislivelli che tengo nei 4 mesi da maggio ad Agosto anche nel resto dell'anno,ma preparando sempre le maratone autunnali e primaverili devo dedicarmi molto più all'asfalto,ma da quest'anno cambierò qualcosa...
A presto;-)