mercoledì 29 febbraio 2012

Verona+Roma=2h42'52"





Questa fosse stata una maratona sarebbe stato per me un tempo stratosferico ma in realtà è esattamente la somma delle due mezze maratone che ho corso in 7gg dove il negative split l'ho fatto nella seconda gara di quasi un minuto nonostante tra le due ho dovuto stare a riposo per una contrattura molto decisa che non mi ha completamente abbandonato neanche durante la Roma-Ostia.

Ma torniamo alla prima gara,la mattina del 19 Febbraio a Verona faceva molto freddo,esco dall'hotel in centro dove alloggio e mi reco alla fermata del bus,prendo la navetta direzione palasport...arrivato li entro a ritirare il pacco gara,mi sistemo sulle gradinate e mentre mi guardo attorno per trovare il gruppo La Fulminea vedo davanti a me una faccia nota,è un altro blogger,Luca Ginko,ci salutiamo e parliamo piacevolmente un po di tutto ovviamente corse passate e future..lui presto farà la maratona di Roma,(in bocca al lupo)poi noto alla mia destra una grossa macchia gialla di persone..sono loro i fulminei,e riconosco il mitico Bress,allora mi dirigo da loro che mi guardano straniti avendo anch'io indosso la stessa canotta (inviatami a suo tempo dal Bress appunto)vado da lui e lo trovo un po teso e concentrato per la sua gara(farà il suo pb)una stretta di mano con abbraccio,e parliamo un po un po...
vengo a sapere che Andrea Rigo non ci sarà causa febbre..(mi sarebbe piaciuto conoscerlo..sarà per la prossima),poi gli dico che fuori si gela e subito mi presta una crema riscaldante americana che praticamente mi farà sentire freddo solo dove non l'ho messa..incredibile prodotto...mi volto e vedo Alvin inconfondibile con la sua chioma rossa...lo saluto come se ci conoscessimo da tempo ma lui fatica a riconoscermi..eppure sono altino..poi si ricorda e da li sarà un continuo parlare fino alla zona partenza dove incontriamo anche il caro blogger Andrea che ha deciso di tornare a fare girare un po le gambe in mezzo alla gente dopo il periodo non bello dovuto alla malattia della quale parlandone con lui sono sicuro che sorpasserà nel migliore dei modi...in bocca lupo caro.

Salutati tutti mi inserisco nella prima griglia e li incontro un altro caro amico,Gianni che gli amici blogger conoscono come Diabolik..è sempre un piacere rivederlo,diversi anni fa per altri motivi facevamo diversi viaggi insieme,lui corre da una vita e i suoi tempi per me sono un altro pianeta ma almeno da fermi riesco a parlargli...poi una stretta di mano e via che si parte...io avevo deciso di correrla più piano del solito anche perchè non ho nelle gambe e nel fiato i ritmi del mio personale...ma come spesso mi accade esagero un po e fino al 10°km va abbastanza bene anche se le gambe sono legnose...poi inizio ad avere dei problemi di stomaco dovuti sicuramente alla luculliana cena fatta con la mia mogliettina Roby in un ottima trattoria del centro...non ci siamo risparmiati neanche nel vino visto la mia passione per questo nettare...così devo tirare un po i remi in barca tornando vicino ai 4'00"/km poi pero dopo due ristori dove bevo solo acqua sento migliorare la situazione sono al 16°km e riesco a tornare sui livelli iniziali e casualmente ho di fianco a me un ragazzo che va sui miei ritmi,facendo un po di tiramolla ci aiutiamo a  vicenda così fino alla fine dove entriamo nell'Arena fianco a fianco poi nella volata arriverò davanti io in 1h21'55" ma questo poco importa...molto più importante invece il bacio che mando a Roberta mentre mi scatta la foto:-)


Passano sei giorni ed eccoci a Malpensa sono le 6 di mattina l'aereo partirà tra un ora e stavolta non siamo solo io e Roberta ma ci sono anche i due fratelli Ale e Ciccio e solo per questa occasione la coppia di fatto Giardo e Sonz:-)....la levataccia ci permetterà di essere nella capitale per le 8 ed avere tutto il sabato a disposizione per  girare un po...pernottiamo tutti e sei in un hotel vicino alla Stazione Termini in modo da essere vicini alla metro e bus per ogni spostamento...andiamo prima all'Eur a prendere i pacchi gara e scattiamo questa foto...poi la giornata prosegue in giro tra le meraviglie di Roma,arrivata sera facciamo un aperitivo a Campo dei fiori e poi andiamo a cenare Al Cantinone ma senza la compagnia degli amici bloggers romani che conosceremo solo domattina(con i quali pranzeremo in riva al mare di Ostia l'indomani),la cena si rivelerà ottima come ce l'aspettavamo...i tonnarelli cacio e pepe consigliati da Yogi semplicemente fantastici,tutti e sei abbiamo preso quelli...poi finita la serata siamo rientrati in hotel.
Dopo poche ore di sonno,ci si sveglia,mi cambio cercando di non svegliare anche mia moglie e poi esco sul pianerottolo a fare colazione con gli altri,si ride e si scherza come sempre...a differenza della mattina prima di  correre a New York c'è poca tensione anche perchè siamo qui per fare una vacanza corsa senza velleità cronometriche...e con 21 km in meno:-) ...Usciamo e prendiamo la metro direzione Eur...appena arrivati si capisce perchè è la mezza maratona più importante d'Italia...c'è un numero di persone spropositato...tutti che corrono in lungo e in largo per riscaldarsi,riusciamo ad arrivare sotto la scultura di Pomodoro in tempo per conoscere di persona Yogi,Giancarlo,Master,Marco Bucci,Er Moro e altri blogger e fare con loro la foto di rito...due chiacchere veloci (dove Yogi da già il meglio di se)e ci diamo appuntamento nel dopo gara al ristorante.
Lasciamo le sacche ai camion e  via un po di riscaldamento prima di andare nella propria gabbia di appartenenza,saluti il Run Team e vado nella mia griglia...la seconda...entro e vedo davanti a me gran parte dei migliori runner del Mondo...l'emozione è tanta..ascolto le parole della gente intorno a me e guardo questi marziani della corsa con gli occhi di un bambino...ovvio sono persone normalissime ma mi sento onorato di essere con loro a correre.
Pochi attimi e si parte,la strada è subito in discesa e si scende "a cannone" per evitare di farsi investire,appena si spiana mi sposto sul lato destro per impostare il mio ritmo e lasciare andare gli indiavolati...i primi km si gira intorno all'Eur e poi si prende la Cristoforo Colomba famosa strada che va dritta dritta fino al mare di Ostia...il ritmo che sto tenendo è buono,la contrattura si fa sentire poco e quindi continuo così,questo lungo rettilineo però so che non sarà tutto in piano perchè a suo tempo avevo dato un occhio all'altimetria e quindi sapevo di dover affrontare delle salite importanti fino al 12°km per poi scendere e spianare quasi fino al traguardo.
Se fosse una gara con 1000 persone sarebbe noiosissima ma con 11000 partecipanti è tutta un altra storia,pensate che io correndo ad una media di 3'50"/km avrò davanti almeno 500 persone e vedo questo lunghissimo serpentone che si dirige verso il mare..pensate quelli più dietro cosa vedono...comunque sulle diverse salite riesco a tenere botta e la parte centrale come si può vedere dai parziali ha dei ritmi che cambiano anche di un minuto al km per via del dislivello poi tengo decisamente la media giusta fino al 17°km dove ci sono di nuovo dei tratti in falsopiano che non ti permettono di recuperare secondi...arrivo comunque in zona traguardo dove si gira a destra per un 250 metri con vento contrario per poi inversione ad U e correre altri 250 metri fino al traguardo..vedo sul Garmin che se sprinto posso scendere sotto gli 81' e così faccio...1h20'57"...mia seconda prestazione di sempre a 41" dal mio PB...sono contento..la gamba mi fa un po male ma avrò modo di riposare per permettergli di guarire.

Prendo la meritata medaglia e mi avvio da Roby,poco dopo arriverà anche il Sonz che chiuderà in 1h27' l'ha corsa in progressione non avendo nelle gambe ancora la possibilità di attaccare il suo personale...ci dirigiamo alle docce e dopo arriveranno anche Ciccio stavolta davanti al Giardo di un minuto ed infine anche Ale che ha corso lo stesso nonostante un dolore al nervo sciatico...non so come abbia fatto.
Una volta puliti e profumati ci dirigiamo al ristorante per il pranzo ufficiale con i blogger romani..sarà una giornata speciale con tante risate e tanti discorsi...Yò e Gianca hanno fatto da padroni di casa facendoci sentire a nostro agio sempre...(Yò è un mito esattamente come lo immaginavo e Giancarlo è la maratona fatta a persona..sa tutto...anche gli altri ragazzi  sono tutti alla buona e divertenti...quando verrete a trovarci in Piemonte vedremo di farvi sentire nello stesso modo!
Grazie a tutti voi per la splendida giornata.
Run Team Ita

25 commenti:

Il Drugo ha detto...

Caspita, un 2h e 42 in due mezze, qua non si scherza.
A verona ci siamo incrociati per un momento, facevo parte anche io della macchia gialla fulminea. Ora so anche dove sta di casa il tuo blog per cui posso venire a trovarti più spesso.
Ciao

franchino ha detto...

Complimenti per le gare!
La tua somma dà l'esatto tempo della mia unica maratona finita a Reggio!
Ciao!

franchino ha detto...

PS con questo nuovo form commenti non è più possibile iscriversi per l'invio delle successive risposte ai commenti?!

GIAN CARLO ha detto...

Hai fatto un gran tempo e Franchino ...(mitico) ..ci smonta ricordandoti/ci quanto sei(siamo) scarsi.
Alla prossima ragazzo... per me è stato un grande piacere !!!

franchino ha detto...

Gian Carlo non era assolutamente nelle mie intenzioni!
Con Kikko a volte viviamo una sorta di simbiosi... ad esempio corriamo con Jazz + Boston entrambi e anche questo fatto della somma tempi che coincide col mio unico tempo maratona (su tre in cui sono partito...) è una bella coincidenza!

theyogi ha detto...

noi dietro ne vediamo almeno 5000, ma non è detto che sia un bene... :))
ho conosciuto un uomo vero, l'unico difetto che riesco a trovarti è che sei più alto di me! a presto kikkone...

Hal78 ha detto...

Ciao Kikko, non male veramente.
Somiglia un po' a quegli articoli su Focus dove si indagano le possibilità degli atleti del futuro. "I 100 m sotto i 9", è possibile?" "Maratona sotto le due ore nel 2050?" "Qual'è il limite teorico per la maratona di Kikko?"
Ciao roccia.

Patty ha detto...

Olà uomo di mondo ma ti fermi ogni tanto???? Così curi quella gamba che siamo a inizio stagione!!!
Il cantinone davvero te l'ho invidiato :-)

nino ha detto...

troppo forte. ogni altro commento mui sembra superfluo.

KayakRunner ha detto...

Grandissimo, goditi queste belle soddisfazioni! A presto.

er Moro ha detto...

Con te un altro top-blogtrotter da aggiungere alla lista delle belle persone!
U
piacere riuscire ad organizzare una trasferta per venirvi a trovare!

Luca "Ginko" ha detto...

Ciao grandissimo! Grazie per il bocca al lupo e a te complimenti vivissimi (sembra di essere a un matrimonio) per le due super prestazioni.
Quando parlo con chi non conosce il mondo della corsa, raccontando che ci sono persone che volano ma che non se la menano per niente faccio spesso il tuo esempio!

Kikko ha detto...

@Drugo
Hai ragione tu...mi sono dimenticato di menzionarti nel post...d'altronde non era facile riconoscerti con quella scatola in testa:-)
E'stato un piacere incontrare il vostro gruppo...W la Fulminea!
A presto.

@Franchino
Come dici giustamente tu per simbiosi usiamo le stesse scarpe (Jazz+Boston) e allora ho fatto di tutto per eguagliare il tuo tempo sulla maratona...ovviamente con qualche trucchetto...diciamo che ho corso le ripetute 2x21km con recupero 6 giorni:-)
Ciao mitico.

Kikko ha detto...

@Giancarlo
Non c'era bisogno di Franchino per smontarmi e farmi capire quanto sono scarso...mi è bastato vedere quelle più di 400 persone che mi sono arrivate davanti;-)
e'stata una bella gara ma come detto una bella domenica con amici nuovi..alla prossima caro.

@Yogi
Nella foto però sei più alto tu:-)
Grazie ancora per la bella giornata..ci vediamo presto caro.

Kikko ha detto...

@Hal
Bella questa...anche a me è venuta in mente..leggo spesso il focus,mia moglie è abbonata...ma credo che il mio limite teorico sia poco più sotto di quello reale fatto a MI e NY..però mi piace questo giochetto della 2x21km...ottime ripetute:-)
Ci vediamo presto nè?

@Patty
Diciamo che quest'anno per casualità mi alleno poco ma faccio più gare...risultato...più infortuni!
A Roma la prossima volta venite anche voi due...ci vediamo presto.

Kikko ha detto...

@nino
troppo buono...dai che a Roma fari una bella maratona...mi spiace non farla...vedrò di seguire te via internet così facendo il tifo sarà come essere li:-)

@Kayak Runner
Ciao Paolo,vedo che stai guarendo piano piano..mi fa piacere vedrai che tornerai più forte di prima se ce n'era bisogno...io intanto come dici giustamente tu mi godo queste corse-vacanza:-)

Kikko ha detto...

@Er Moro
Il piacere è stato tutto nostro..siete veramente un bel gruppo di grandi personaggi...vi aspettiamo a braccia aperte dalle nostre parti..dai organizzate:-))

@Luca Ginko
Ti ringrazio ma ripeto che le persone che volano sono altre..io ogni tanto volo per terra..(vedi Ossola Trail estate scorsa)...il 18 Marzo ti seguirò via internet e farò il tifo giusto che ti aiuterà nel finale...ciao caro alla prossima.

lello ha detto...

complimenti kikko 2 belle gare.......chissa' che un giorno quel time non sara' da mara unica...

Kikko ha detto...

@lello
Si,se tolgono 4km alla distanza quello potrebbe essere il mio tempo finale:-))

insane ha detto...

Complimenti! per le due prestazioni da fenomeno kikko.. ;)
La colonia romana è sempre una garanzia.. ;)

Kikko ha detto...

@insane
Ho capito che ormai il mio limite è quello,se mi alleno specificatamente per la mezza potrei scendere sotto gli 80' se no sto sempre tra gli 80/82' che comunque mi permette di fare la doccia un po prima degli altri del mio team:-)
La colonia romana è veramente una garanzia...ciao caro.

Oliver ha detto...

Belle gare, e soprattutto hai conosciuto la combricola romana! Bravo Kikkone, le azzecchi sempre le gare!

Kikko ha detto...

@Oliver
Si diciamo che stavolta ho azzeccato i posti giusti dove correre...ci vediamo Domenica se ce la fai a venire:-)

MaxRunner ha detto...

Ciao KIkko sei un grande,è stato veramente un piacere conescere te e il tuo gruppo ,peccato ho perso la foto per pochi minuti ma a tavola mi sono rifatto ampliamente.
Spero che con Yo e compagnia ci sia la possibilità di ricambiare la visita,quindi alla prossima.

Kikko ha detto...

Ciao Max,il piacere è reciproco,è vero hai mancato la foto..ma a tavola ti sei rifatto alla grande:-)
Speriamo ci sia presto l'occasione di rivederci qua da noi...grazie ancora.