lunedì 26 ottobre 2009

Una lepre alla Trecate Half Marathon


Per la prima volta nella mia mini-carriera da runner ho corso una gara senza sgasare a tutta e cercare di battere me stesso,quale occasione migliore di poter aiutare un amico a fare il suo di PB?

Come detto nei post precedenti avevo questo dubbio su come interpretare questa mezza che è accreditata di essere molto veloce ma io sto preparando la maratona di Firenze e quindi su consiglio di voi amici runner(Furio,Franchino,Pimpe ecc..) ho deciso di farla ad un mio ritmo maratona -10" cioè un 4'10"/km circa che per il Sonz voleva dire battere di gran lunga il suo 1h34' e scendere tranquillamente sotto 1h30'.

La giornata è decisamente perfetta per correre con un ora in più dormita nella notte visto il cambio dell'ora e un bel sole a scaldare un pochino con un aria decisamente fresca,il Sonz passa a prendermi a casa per le 8.00,arriviamo a Trecate in mezz'ora e andiamo a ritirare il pettorale,poi ci cambiamo con tutta calma all'interno del palazzetto,poco tempo dopo arrivano anche Ste e Cecca.

Una volta cambiati,(per la cronaca io e Sonz correremo con le Nike Skylon 11 color arancio fluo),iniziamo un po di riscaldamento dove io faccio partire il polar dimenticandomi poi alla partenza di azzerarlo cosa che mi darà qualche problema ad interpretare la gara,ci accodiamo alle numerose persone già presenti nella gabbia e via si parte,il primo km passerà interamente in mezzo al gruppone con poche possibilità di fare un andatura,ma sul garmin di Sonz dice 4'15",poco male infatti davanti a noi ci sono i pacemaker di quel ritmo al km,li passiamo ed iniziamo a metterci su un 4'08" o perlomeno questo è quello che vedo sul mio display ma in realtà stiamo andando un pelo più veloci,il percorso è molto scorrevole,Ste sta andando forse un po troppo,allora lo lascio andare e tengo Sonz dietro di me dicendogli di non preoccuparsi del ritmo che ci penso io,basta che mi sta dietro attaccato e lui lo fa in maniera esemplare.


Sembriamo il due senza della canoa dove io parlo in continuazione per tranquillizzarlo e intanto remiamo sincronizzati e sciolti,il percorso attraversa la campagna ed è un po monotono ma c'è comunque gente davanti e dietro,al 7°km troviamo il ristoro dove prendiamo l'acqua e beviamo senza perdere ritmo,stiamo andando bene per il Sonz forse troppo,infatti lo vedo un po preoccupato su un possibile crollo finale ma lo tranquillizzo,Ste e sempre la davanti a noi a vista e dico a Sonz che verso il 16°km lo prenderemo perchè ne avremo di più,intanto passiamo il 10° sotto i 41' e allora capisco che forse stiamo esagerando,chiedo a Sonz come va,lui mi dice bene,allora ok restiamo così.


Sono entrato sempre più nella parte,è come un lavoro e voglio terminarlo con successo,le mie gambe stanno benissimo e i battiti sono sotto la media dei miei allenamenti...incredibile come mi sento bene...arriviamo così al 14°km dove c'è il secondo ristoro,Sonz approfitta per bere del gel energetico che anche solo a livello psicologico gli darà un mano per il finale,intanto vediamo Ste sempre più vicino ed infatti passato il 16°km lo affianchiamo,lui mi batte un cinque e ci mettiamo davanti fianco a fianco sempre con Sonz dietro a tallonarci,passiamo il 17° sotto 1h09" così dico a Sonz vedi anche se adesso dovessimo andare a 5'00"al km arriveremmo comunque sotto i 90' quindi non ti preoccupare di avere un crollo e andiamo via in leggera progressione,a questo punto poco prima del 18° Ste ci dice che non riesce a tenere questo ritmo ma voi continuate così...ritorniamo quindi ad essere in due e pur trovandoci in un rettilineo lunghissimo con del vento contrario Sonz resiste dietro di me,e così arriviamo al cartello dei 20km,a questo punto gli dico di tirare fuori le ultime energie per fare questo ultimo pezzo in apnea,inizio ad accellerare continuando a girami verso di lui ed incitarlo,passano 500m,poi 600,700 e via si scende nel sottopasso,poi si risale ed ecco gli ultimi 100 metri a "palla",mi sposto lateralmente per farmi affiancare e passiamo sotto il traguardo insieme con il crono dice 1h25'03" !

Ancora incredulo il Sonz non parla,io invece non sto nella pella sono veramente contento per lui,e per il mio allenamento infatti non mi fermo continuo a correre altri 3 km a ritmo lento per farne 25km finali,e poi grande scorpacciata al ricchissimo buffet!

Forse ho corso un po troppo veloce rispetto al mio ritmo maratona ma il fatto dei battiti più bassi del solito e che sono riuscito a parlare per tutta la gara mi confermano di non aver esagerato come se l'avessi tirata a tutta e per me rimane un ottimo medio di preparazione oltre che un esperienza diversa ma gratificante.

Esattamente un minuto dopo in 1h26'05"arriva Ste quindi anche per lui allenamento perfetto e poi anche Cecca che riuscirà a fare la sua migliore prestazione da quando ha ripreso a correre,1h39'36",bene il Run Team cresce di livello!

Per la cronaca oggi è il mio 39°compleanno e sarebbe stato bello auto-regalarmi un nuovo PB ma credetemi che fare la gara aiutando un amico non ha prezzo!

Ciao runners!


Kikko

13 commenti:

Pimpe ha detto...

inizio dagli AUGURI :-)
bellissimo il racconto , ammazza il Sonz che motorino.. passare da 1 e 35 a 1 e 25 sti ca.....

Lucky73 ha detto...

1.25!!!!! ...9 minuti in meno significa che prima era un'altra persona :)- attento perchè tra poco comincerà ad insediarti....

è proprio vero, aiutare un amico è un regalo enorme che gli hai fatto e non ha prezzo ....

E tanti auguri !!

Kikko ha detto...

@Pimpe e Lucky
Inizio con il ringraziarvi per gli auguri e poi mi congratulo ancora con voi due per i PB ottenuti a Milano al Trofeo Montestella,la prossima volta vengo anch'io così oltre alla gara con voi mi faccio anche la mangiata:-))

Furio ha detto...

Auguri dunque, l'hai festeggiato facendo un gran regalo a Sonz; complimenti per il magnifico PB!
Bravi!

uscuru ha detto...

grande! aver portato un amico al suo Pb vale quanto il proprio, pero' si fatica di meno!!!

uscuru ha detto...

e... auguri!!

Kikko ha detto...

@Furio e Uscuru
Grazie per gli auguri e confermo è stato molto bello tagliare il traguardo insieme!

dani half marathon ha detto...

E' sato un piacere conoscerti Kikko! Il Sonz è stato fortunato ad avere una lepre come te!!!

Kikko ha detto...

@Dani
anche per me è stato un piacere,mi raccomando ascolta di più le tue gambe e vedrai che i risultati arriveranno:)

franchino ha detto...

Auguri Kikko seppur in ritardo!
Gara/allenamento perfetta, hai corso facile e sei arrivato bene, non ti preoccupare anche se sei stato più veloce del previsto, le pulsazioni non mentono. E poi, aiutare un amico a fare il PB che per noi runner è sempre un momento da incorniciare beh... non ha prezzo davvero!
Complimenti per tutto davvero!

Kikko ha detto...

@Frank
Grazie mille per gli auguri mitico...si credo di aver fatto un ottimo allenamento oltre che essermi divertito e goduto la gara,speriamo di riuscire a divertirmi uguale anche a Firenze:)

Anonimo ha detto...

é il mio primo commento nel blog e non poteva esserci momento migliore per ringraziare una persona straordinaria che passo dopo passo mi ha portato ad ottenere un fantastico tempo ed è solo grazie a lui che sono riuscito a raggiungerlo!!!grazie ancora Kikko e AUGURONI in ritardo!Sonz

Kikko ha detto...

Grazie per gli auguri Sonz,per quanto riguarda la gara il merito è tutto tuo che sei riuscito a credere nelle tue possibilità,vedrai quante soddisfazioni ti toglierai ancora...
Per quanto riguarda il blog è fatto apposta per scriverci dentro quindi...fallo più spesso!
Ciao mitico:)