mercoledì 31 dicembre 2008

Ciao 2008

Eccomi qua ragazzi a fare il punto dell'anno che se ne sta andando...
Il nostro Run Team è nato così per caso e ancora si deve esprimere al meglio,però in questo 2008 ha avuto un netto miglioramento partendo da Gennaio dove,pagando le prenotazioni al tour operator,abbiamo deciso che a Novembre avremmo corso la Maratona di New York...grande balzo per noi visto che a parte Stefano e il veterano Angelo nessuno aveva fatto una 42km.
Considerando che tutti o quasi giochiamo anche a calcio nel campionato amatoriale non si capisce dove troviamo la forza di fare tutto...comunque per quanto mi riguarda la stagione è iniziata a Verona con la Mezza di Romeo e Giulietta fatta insieme a Stefano,Gio e Ciccio dove ho limato di poco il personale fatto a Budapest in Settembre con 1.28.26 ero soddisfatto perchè avevo capito che anche senza tabella potevo riuscire a rimanere sui quei tempi,in più il passaggio nel centro di Verona è stato molto bello e il pranzo nella locanda tipica ancora di più!
Passa un mese e vado con Ale a fare la StraVicenza una 10 km con 4000 partecipanti,bellissima gara tutta nel centro con vicoli e strade in porfido...unico neo una pioggia fastidiosa ma ottimo risultato con il mio nuovo personale in 38'38".
Mi prendo 2 mesi di pausa per concentrarmi sul finale di campionato di calcio,per di più vinto,poi a fine Maggio vado con Stefano e Cri a fare la StraRimini una mezza maratona difficile per il caldo e un umidità incredibile da foresta pluviale dove riesco comunque a fare un nuovo personale in 1.27.37.
arriva Giugno e sono a S.Benedetto del Tronto dove vado con la mia fidanzata in treno a fare un weekend e corro la 10 km della Gazzetta Run in 38'21" nuovo personale e giornata fantastica in spiaggia a rilassarmi con bagno e gran mangiata di pesce.
E arriviamo a meta Luglio dove come l'anno precedente vado a Madonna di Campiglio a fare un altra 10 km del circuito Gazzetta Run,tutta da vivere attraverso i boschi,sulle strade con tornanti,un continuo su e giù,molto più su,sotto un acquazzone invernale da 7°gradi di temperatura,si scivola,ci si sporca di fango ma al traguardo io e Stefano ci sentivamo come Indiana Jones...spettacolare. Chiudo in 44'46" ben 2 minuti in meno dell'anno precedente...sono pronto per la Sgamelà...almeno credo.
Inizio a fare una tabella di preparazione per New York che Stefano a preparato per tutti noi e dopo un mese eccomi nella Val Vigezzo,posto dove ho passato gran parte della mia vita fin da bambino avendo avuto la casa a Druogno,poi a Coimo,Santa Maria e Crana...andiamo tutti a questa bellissima e durissima corsa di 26 Km,la Sgamelà appunto,che chiuderò in 2.04.12,peccato per gli ultimi quattro km dove un crampo improvviso al polpaccio mi ha costretto a rallentare decisamente...probabilmente mi sono sopravvalutato...una lezione importante non lo dimenticherò.
Arriviamo tutti bene,Ciccio,Ste,Cri,Gio,Giardo,Teo,Sonz,Angelo e anche Sandro che davamo per impensabile al traguardo se non con il servizio scopa ed invece arriva in poco più di due ore e mezza(non siamo ancora convinti che l'abbia fatta tutta,forse una scorciatoia forse un tratto in motorino) comunque complimenti e complimenti anche alla carne alla griglia che abbiamo mangiato dopo...grandi costine!
Arriva il mese più profilico,dopo una settimana di stop causato dal crampo avuto alla Sgamelà,riprendo da Sanremo con Stefano e faccio una 10 km in nottutna tutta sul lungo mare in 38'05" nuovo personale...continuo a migliorarmi sarà merito della tabella per NY!
Passano due settimane e andiamo tutti a fare il lungo a Lugano con una 30km molto bella e perfetta dal punto di vista organizzativo,tutti al tragurado finale ma qualcuno con problemi di crampi (Teo) o battiti troppo alti (Cri),tutto sommato un bel lungo in vista della maratona,io la chiudo 2.12.45 in progressione negli ultimi 5 km,la lezione Sgamelà è servita!
La settimana dopo è il 28 Settembre e siamo tutti a Gravellona Toce per la Mezza del VCO dove mi ero prefissato di fare il famoso tempo del 4'00" al km di media e ce la faccio
con 1.24.44 sono veramente contento e con me tutti gli altri che stampano anch'essi il personale...deve proprio essere merito della tabella...
Cavalcando l'onda del momento di forma andiamo a Milano per la Deejay Ten dove già che ci sono provo a fare il personale sulla 10Km e così avviene con 37'09",niente mi può fermare ed invece arriva l'influenza che mi ferma dalla correre per 6 giorni prendo del cortisone per guarire,funziona e incredibilmente dopo una settimana sono a fare la Maratonina di Cremona che è la 5° in Italia per numero di partecipanti...bellissima,e io abbasso di nuovo il mio personale con 1.23.26! Mi è stato d'aiuto il bel clima e alcuni runners con i quali durante la gara alternandoci a vicenda a stare davanti e dietro hanno permesso di tenere il ritmo giusto fino alla fine.
E così ormai ci siamo mancano 2 settimane a New York...siamo tutti pronti tranne il Cri che ha un problema serio al ginocchio e pensa ormai di non farla visto che dopo pochi km di corsa si deve fermare per il dolore...è molto giù e lo capisco ma cerco di sprnarlo a non mollare con la speranza...
29 Ottobre il giorno della partenza,l'elettricità si sente nell'aria non si discute altro che di tempi,possibilità di finirla,come ti vestirai ecc,poi tutto andrà perfettamente come già descritto in un mio post precedente,tutti al traguardo con tempi molto diversi ma con la stessa grinta e fatica compreso il grande Cri che pur zoppicando la finisce in 4.15...stoico...io chiudo in 3.18.05 ...ovviamente il mio personale.
Torno a casa e convinto dalla mia forma e da qualche amico(il Teo) vado a fare la mezza di Busto Arsizio senza intenzioni particolari,solo per mantenermi in vista della maratona di Milano...ma dopo 5km inizio ad avvertire un dolore al polpaccio che alla fine della gara sarà forte,chiudo in 1.27.15 con troppo dolore...dovevo ritirarmi prima...testardo e stupido che sono!
Questo mi costera una settimana fermo e massaggi,ma il 23 novembre sono ai nastri di partenza della maratona di Milano insieme Ste e qui conosco Furio...grande persona come già sapete...io tranquillizzo lui e lui me,corro tranquillo stesso ritmo di New York,parlo per 28 km con Ste poi ci separiamo perchè lui mi dice che deve mollare un po il ritmo allora vado da solo e quando mancano 4 km le gambe iniziano a farsi pesanti di colpo,non mollo,rallento ma non mollo,a 2 km dal traguardo sento un "Vai Kikko" mi giro è Gianpaolo un mio amico,mi ridà energia e concludo accelerando leggermente 3.15.08 nuovo personale!
Bene da qui il,resto lo sapete...ora mi sto allenando per provare a fare nuovi traguardi e nuovi personali nel 2009 stessa cosa che auguro a tutti voi del Run Team Ita e a tutti i runners che conosco!
Buon Anno
Kikko

8 commenti:

Dani Uboldi ha detto...

E la corsa continuerà l'anno prossimo!!! Buon 2009

Furio ha detto...

Kikko hai fatto un grande anno, con il giusto riposo, bisserai certamente nel 2009.
Dai fra un po' di settimane iniziamo a far sul serio;-)

Un a augurio a te ed al Run Team, per vivere correndo uno splendido 2009!
Buon ultimo dell'anno, ciao Kikko!

Pimpe ha detto...

alla grande anche il 2009 allora!
a presto

uscuru ha detto...

straordinario!!!
buon anno kikko!!!
anke a tutti i tuoi amici!!

Bacchini Fabio ha detto...

Complimenti a tutti...Buon anno a tutti voi!!!!

teo mash ha detto...

Ciao Kikko...come ti dicevo all'aperitivo , oggi 01/01/09 sono uscito alle 10:00 del mattino per spararmi un giro tra Oleggio,Mezzo, e Marano...uscita tranquilla di circa 90 minuti, magari non è stato un esercizio di qualità, ma sicuramente sono Km che contano visto e considerato che siamo a capodanno...ciao e tanti auguri a tutti

Kikko ha detto...

Ho scritto l'ultimo post del 2008 un po velocemente perchè non avevo tanto tempo a disposizione,in più mi sono accorto che le gare da commentare sarebbero state tante forse troppe,quindi ho fatto un riassunto del riassunto...ringrazio tutti voi Furio,Pimpe,Dani,Uscuru,Fabio per aver letto questo mio strampalato post e per gli auguri...sono sicuro che sarà anche per voi un gran 2009...prometto di venire a leggere i post nei vostri blog puntualmente anche se magari non vi risponderò sempre...ancora grazie.
Kikko

Kikko ha detto...

Grande Teo,90 minuti di corsa sono sempre un buon lavoro,fatto poi il primo dell'anno ancora di più,io non ti ho chiamato perchè sono uscito alle 16.00 e ho fatto delle ripetute in salita con grande impegno e mi sono uscite anche bene...ora come dice Furio (il nostro amico blogger per me un guru) arriva il bello in questo mese e vedrai come migliorerai.
Quando vuoi scrivi qualche post ti ho invitato come collaboratore basta che ti scrivi in un profilo google con la tua mail e poi entri...anche perchè questo è il blog del gruppo non solo mio!
A presto mitico.
Kikko