mercoledì 1 ottobre 2014

Mezza del VCO

Sempre bella questa mezza maratona che gira intorno al Montorfano e tra i due laghi di Mergozzo e il Maggiore.
Io l'ho messa in programma come test un mese prima della maratona di Venezia,e come me anche Andrea e Ale,in più sono venuti a correrla anche Giardo,Gio e Sandro.
La giornata doveva essere soleggiata,invece alla partenza era nuvoloso e umido,incontro diverse persone di mia conoscenza e qualche blogger tra cui il Pimpe (qui praticamente più famoso del sindaco)e Franchino che verrà poi a mangiare con noi al birrificio di Anzola.
prima della gara mi accordo con l'amico Basoli per farla insieme,so che lui è più veloce di me quando sta bene,io gli dico che non so quale sia la mia tenuta,devo capire come sono messo dopo la malattia di un mese fa,comunque partiamo davanti per evitare cadute o altro,teniamo da subito un bel ritmo,i km non sono sempre regolare anche per via del percorso sempre in falsopiano,comunque fino al 7àkm viaggiamo a ritmo da mio personale,ma io sento che non posso tenere così fino alla fine così gli dico di andare pure,io mi metto un pelo più tranquillo,proseguo il resto della gara regolare quasi sempre da solo e senza mai andare in crisi o altro,il percorso è bello perchè sempre diverso,sono ormai posti che conosco,il mio Garmin mi da una misura molto più lunga come è giusto che sia,arrivo così al giro di piats finale e chiudo in 1h22'38",soddisfatto per la tenuta,ovviamente ero consapevole di non potere fare personale e neanche avvicinarmi,ma con questa condizione non mi sento ancora pronto per fare Venezia in tranquillità sotto i 180',quindi questo mese sarà fondamentale.

La truppa di Oleggio arriva con questi tempi:
Andrea    1h34'38"
Ale          1h36'07" PB
Giardo     1h37'17"
Gio          1h39'50"
Sandro     1h45'03" PB

Prima di andare a mangiare e bere al Birrificio,ho però avuto la brutta sorpresa del furto di un paio di Adidas Boston 5 nuove che avevo nel baule e dovevo ridare ad Antonio del puma Sport per cambiarle con un altro paio...è sempre più difficile stare tranquilli mentre si corre.

6 commenti:

lello ha detto...

bravo Kikko............ne sento sempre parlare bene di questa gara ma non l'ho mai corsa............

Gallodicorsa ha detto...

Come già scritto nel post precedente...
bravo!
Mi spiace veramente per il furto, peccato.
Come rovinare una bella giornata sportiva, per fortuna non hai avuto altri danni all'auto o almeno spero..

Kikko ha detto...

@lello
Si è bella,non veloce ma si corre in un bel contesto...poi ha un pacco gara così ricco che in nessuna altra gara hai mai trovato.

Kikko ha detto...

@gallodicorsa
Nessun danno alle auto,solo l'incredulità e l'amarezza di quello che è successo.
Ciao caro e grazie.

franchino ha detto...

Piacere di averti rivisto! E grazie per avermi fatto scoprire il birrificio ;-)
Furto molto strano davvero, in macchina non bisogna veramente lasciare più niente, sembra una frase fatta ma è così. Poi se si beccano una volta le mani lunghe le pagheranno per tutti sui denti, giuro.
Alla prossima!

Kikko ha detto...

@franchino
anche a me ha fatto piacere rivederti,e poi sapevo che il birrificio ti sarebbe piaciuto.
per il furto ormai non ci penso più...un altra lezione da ricordare.
Alla prossima!