lunedì 8 marzo 2010

LMHM...una progressione divertente...e in compagnia!


A differenza della passata edizione,la Mezza del lago Maggiore di quest'anno è stata diversa in 3 punti...

1. La gara si è svolta in direzione contraria...quindi da Verbania a Stresa.
2. Il meteo della giornata è cambiato da sole con aria primaverile a nuvoloso con freddo siberiano.
3. L'ho corsa senza intenti cronometrici ma come allenamento per Londra facendo un progressivo in compagnia di Furio e Flavio.

Io e Cecca arriviamo a Stresa per le 8.45,parcheggiamo sotto il Regina Palace(complimenti all'organizzazione) e poi attraversando la strada siamo già al Centro Congressi dove ritiriamo i pettorali e ci cambiano nell'immenso salone conferenze.
Usciti ci dirigiamo a poche centinaia di metri all'imbarcadero dove c'è Furio che mi sta aspettando,qui dopo una decina di minuti saliamo sul battello che ci porterà a Verbania,fuori fa molto freddo mentre dentro fa fin troppo caldo,approfittiamo della traversata per toglierci la tuta e metterla nel pacco gara (che lasceremo poi nei camion),arrivati a destinazione scendiamo e qui fa ancora più freddo complice un vento rigido,troviamo subito Flavio ci presentiamo e poi via tutti e 4 a fare un po di riscaldamento. Arrivati in zona partenza troviamo il Pimpe che con canotta della Fulminea personalizzata si sta apprestando a partire per la gara a staffetta dove ha messo su una squadra di amici(compreso Lucky) con i quali farà poi un grande risultato...salutato lui continuamo il riscaldamento e poi ci mettiamo nella nostra gabbia,in settimana con Furio avevamo deciso di fare un progressivo che cambiava ritmo ogni 5 km con questa sequenza: 4'15"/4'05"/3'55"/3'45" e poi l'ultimo a go go...mentre ripenso ancora a questa sequenza senza sentire neanche lo sparo eccoci gia partiti...la strada è in leggera salita e stretta,è impossibile tenere il ritmo che si vuole...bisogna accontentarsi di quello che viene fatto dal gruppo davanti,dopo il primo km fatto in 4'30" si inizia a trovare più spazio e io,Furio e Flavio iniziamo ad andare sotto ai 4'15" in modo da colmare un po il gap iniziale,Cecca invece lo rivedrò poi al traguardo avendo lui un altro ritmo.
Durante i primi10 km si chiacchera ogni tanto piacevolmente,interrotti spesso da qualcuno che saluta Flavio...qui è conosciuto più del sindaco,scherzo un po su questa cosa dicendogli che poi vedrà il tifo che avrò io più avanti...ovviamente non ci sarà nessuno...comunque lui resta con noi come aveva detto fino al 10°km dove ci saluta e ci dice di continuare la progressione che poi ci vedremo al traguardo...
Allora lo salutiamo e Furio mi dice adesso si inizia a ballare,in effetti il cambio di di ritmo avviene anche in maniera più secca del dovuto girando più vicini al 3'50" che a 3'55",le mie gambe vanno bene ma non le sento sciolte come vorrei,complice forse il lavoro fatto sui 400m giovedi sera,in più al km 12 si incolla a noi un ragazzo che dopo un paio di minuti dietro,si infila in mezzo a noi due e ci sorpassa,allora vedo che Furio aumenta il ritmo e lo ripassa in curva,controllo il Garmin e stiamo andando a 3'26",allora tra me e me dico ...ci siamo...se si gareggia sono finito... invece poco dopo Furio ritorna sui ritmi che avevamo deciso lasciando perdere quel tizio...che a dirla giusta poteva benissimo passarci normalmente senza infilarsi in mezzo e fare la sua gara...ma mi è piaciuto l'orgoglio agonistico di Furio in questa situazione.
Comunque tolta questa parentesi rimaniamo sul nostro ritmo e io inizio a sentire le gambe che vanno bene, e tra poco ci sarà da cambiare ritmo...sono pronto..arrivati al 15°km Furio però mi dice che sente un irrigidimento muscolare alla schiena e che non se la sente di aumentare ma se io voglio,di andare pure...ovviamente decido di rimanere con lui a questo ritmo anche perchè il bello di questa giornata è proprio farla in compagnia e poi non staimo per niente andando piano!
Quindi fino al 20°km sarò leggermente più avanti io,ogni tanto controllo e Furio è sempre li poco dietro,sto andando a 3'52" e da come mi sento le gambe mi sembra di essere appena partito,questa cosa mi conforta molto in vista della maratona che avrò tra un mese e mezzo,è segno che l'allenamento sta dando i suoi frutti,comunque passiamo il cartello del 20°km che è in salita,poi si scollina e si scende per 400 metri per poi curvare e arrivare in piano sul lungolago per gli ultimi 700 metri,qui Furio mi affianca e le nostre gambe vanno via veloci stiamo andando bene,sorpassiamo tanta gente e arrivati al 21°km ci guardiamo e gli dico...la tiriamo?..e lui dice...certo!e via a go go sotto il traguardo!


A questo punto fermo il Garmin e mi accorgo di aver fatto 1h24'44" correndo in questo modo piacevole...la conferma che a volte è molto più bello correre senza pensare a battere il PB come facevo sempre prima,ma semplicemente per il piacere di correre...ovviamente senza tirare i remi in barca...anche Cecca arriverà al traguardo con un ottimo 1h40",continuando a migliorarsi mezza dopo mezza e considerando che aveva fatto la settimana a letto con influenza intestinale!!!
Un altro amico runner di Oleggio,Luca Colombo,che sta preparando la maratona di Milano si è migliorato ancora sulla mezza scendendo per la prima volta sotto i 90' con un ottimo 1h28'36"...vai Luca vedrai che a Milano ti sorprenderai delle tue capacità!

Il resoconto finale della mia gara mi dice che le pulsazioni sono state sempre ottime,e che i battiti medi finali di 164 bpm sono l'86%FCMax credo di essere messo bene o come dice Furio...sei in formissima...speriamo... :)

11 commenti:

Lucky73 ha detto...

Prima di tutto spero che la tua ragazza stia bene, poi mi e ci è spiaciuto un sacco non averti con noi, ma la tua è stata una saggia e giusta decisione! Ci rifaremo!

oh! è la seconda volta che ti vedo passeggiare !!!!!!!!! ...
:-))

Podisticamente sei in gran forma, ha ragione Furio! Se arrivi fresco a Londra l'under 3h sarà solo una formalità, te lo auguro!

the yogi ha detto...

anche da te leggo di una giornata memorabile, per giunta in chiave londra.... due gare che, a questo punto, ho definitivamente messo in preventivo!

Pimpe ha detto...

grande Kikkone! :-)) attendiamo londra ;-)

Gianluca ha detto...

ottimo gara in previsione londra, complimenti!!

Kikko ha detto...

@Lucky
Si ora sta meglio grazie,ha avuto due giorni non bellissimi di influenza...sai lavora in asilo nido e li è facile ammalarsi...
Anche lei è dispiaciuta perchè ci teneva a fare questo pranzetto in compagnia...comunque ci rifaremo.
Tutte le volte che ti vedo durante la corsa e mi dici vai vai che stai camminando mi dico cavolo allora è vero do proprio l'idea di essere fermo...meno male che poi il crono mi conforta un po:-D
Si credo anch'io di essere in forma adesso ma forse solo per fare un PB sulla mezza distanza...aspetto i prossimi lunghissimi per capire meglio come sono messo per la 42!
P.S. Domenica siete stati grandi...se avete bisogno di uno staffettista per le prossime io ci sono...ciao mitico;-))

@Pimpe
Ciao Pimpe Fulmineo,è sempre un piacere incontrarti,avrei bevuto volentieri del buon vino con te e gli altri,ma questa volta è andata così,ci rifaremo alla prossima.
Come dicevo anche a Luciano ,siete stati grandi ieri con il vostro team patakka,ci avete messo tanto entusiasmo...mitici!
Se volete una staffetta con voi la faccio volentieri,intanto finisco di preparare Londra e ora è presto per dire che sono pronto...vedremo!
Ciao Mitico;)

@Yogi
Ciao e benvenuto,si è stata una bellissima giornata nonostante il clima rigido,questa mezza maratona è molto bella da fare e fermarsi poi sul lago a mangiare merita sempre,quindi l'anno prossimo vedi se riesci a venire a farla!
Per quanto riguarda Londra sarà una novità per me come gara...ma dopo aver fatto NY e Berlino,chi le ha gia fatte come me mi dice che questa è ancora più bella...vedremo...ciao runner;)

@Gianluca
Ciao Gianluca,si secondo me è stato un ottimo allenamento,ora vediamo come farò i prossimi lunghissimi e poi saprò con che intenzioni potrò correre a Londra!
Ciao runner:)

Patty ha detto...

bel racconto e bella gara ..... peccato che non ci siamo presentati quando ho salutato Furio....sarà per la prossima!

Alvin ha detto...

Grande gara, a Londra "vista correre dal di là della transenna" argh!!! farai un garone, ma le cose son due, o tu sei altissimo o Furio è alto 1m e 60 ma non mi pare.... nella foto di furio hai il gomito appoggiato sulla sua spalla!!! :)

Kikko ha detto...

@Patty
Nessun problema sia tu che Ale (leprotto)curottino come Furio eravate impegnatissimi a distribuire le magliette del pacco gara...avrei dovuto venire a pranzo ma la mia compagna si è presa una brutta influenza e sono tornato a casa da lei,avremo modo di presentarci alle prossime gare:)
Ciao

@Alvin
Tu hai visto la maratona di Londra da spettatore?
Cavolo...e non ti viene voglia di andare su a farla?
No,povero Furio,non è lui basso...sono io alto 191 cm...infatti la mia faccia è rimasta fuori dalla foto!
In bocca al lupo per Treviso...ciao runner;)

Alvin ha detto...

Guarda, ci sono andato nel 2007, ho tentato di far carte false per iscrivermi ma nessuno mi vendeva il pettorale senza acquistare volo e hotel, (che io avevo già) e così son rimasto al di là delle transenne,è organizzata splendidamente...bel posto per abbattere il wall delle 3 ore clima permettendo!

Ciao Altissimo! :)

Kikko ha detto...

@Alvin
Che sfiga!!
Comunque credo sia stato bello comunque veder tutta quella gente correre e magari fare il tifo no?
Il wall delle 3 ore o dei 180' come lo chiamo io è uno dei miei obiettivi,ma è solo un punto di riferimento,nel senso che sto cercando di avvicinarmi a questo tempo...poi non quando ci arriverò ci arriverò...senza complessi:-))
Ciao mitico.

franchino ha detto...

Bell'allenamento Kikko! Il binomio ritmo/pulsazioni rende bene l'idea del tuo stato di forma. A Londra andrai bene, continua così! Alla prossima, con le ginocchia sotto il tavolo!