sabato 5 ottobre 2013

Come non detto...

Purtroppo ero stato avvisato...non correre a Lugano che piove e non sei stato bene questa settimana...ma io cocciuto come sempre decido dopo aver visto dei miglioramenti il sabato di partecipare insieme al parte del Run Team alla 30km della cittadina svizzera,per chi non l'avesse mai corsa è un ottimo tracciato per allenarsi in vista di future maratone,ci sono diverse salite e nei tratti in paese è molto nervosa con diversi cambi di ritmo,sicuramente non facile.
Io decido insieme a Sonz di farla ad un ritmo un po più lento di quello che tenemmo in maratona a Parigi,avrei dovuto invece farla ancora più lenta e magari andare in progressione nel finale,ma con il senno di poi tutto è più evidente,intanto piove,e dopo vari spostamenti dal parcheggio dell'auto al ritiro pettorali e poi da qui agli spogliatoi ed infine la coda per la consegna borse la corsa molto più che allegra per arrivare alla partenza proprio 5 secondi prima dello start non mi hanno facilitato per niente!
Infatti i primi km che sono un giro di 6 km nel centro li facciamo sotto l'acqua e io non riesco a spaccare il fiato,mi sento strano e ho già le gambe pesanti,comunque parliamo e continuiamo la nostra corsa consapevoli che si tratta di un allenamento,al 7°km si sale per quasi un km e li cerco di stare tranquillo senza spingere troppo,poi una volta arrivati su si scende ma un po meno per poi fare tutto il giro intorno al lago con il tracciato che è sempre un falso piano,non piove più ma ogni tanto sale un vento un po fastidioso,arriviamo a metà gara e io dico a Sonz che le gambe pesano come se ne avessi fatti il doppio...questo è dovuto sicuramente ai 3gg di febbre avuti nella settimana precedente.
Queste sensazioni negative si materializzano intorno al 23°km dove sento una dolore alla coscia destra,allora penso che è inutile continuare e rischiare di infortunarmi,provo cosi a chiedere ad un ragazzo della protezione civile se c'è qualcuno che può portarmi al traguardo,ma mi dice che non sa,ripartiamo e lo chiediamo ad un altro più avanti e ci spiega che dovrei cercare di arrivare almeno sul lungo lago ,si perchè qui siamo all'interno e tra un km si sale verso la montagna per poi scendere verso il lago appunto,decido così di fare un minuto di stretching,sempre con l'amico fidato Sonz e poi ripartiamo mettendoci su un ritmo da lento in modo da non alzare tropo la gamba,così riesco a continuare senza problemi e arriviamo al traguardo in 2h12' concludendo il nostro allenamento senza infortunio.
beviamo sotto il tendone e poi ci incamminiamo verso gli spogliatoi che però sono ad un km dall'arrivo,questo pezzo dove prendo evidentemente freddo in eccesso fa si che l'indomani mi ritrovo con tosse e raffreddore,nei primi giorni mi limito ad antinfiammatori ma poi le cose non migliorano e così il dottore mi prescrive antibiotici e stop agli allenamenti...così eccomi di nuovo qua fermo ai box con la speranza di ripartire lunedì e di non aver perso troppa forma...non ci voleva a 7 settimane dalla maratona e soprattutto in questa dove avevo tre allenamenti di qualità prima dell'altro lunghissimo e poi la mezza di Cremona che dovrei tirarla...ma ora è tutto un incognita...va bè cercherò di essere positivo anche perchè buttarsi giù non migliora le cose!
Ma passiamo alle belle notizie,oggi si sposa Ciccio con la sua Ilaria e noi del Run Team saremo tutti presenti al matrimonio...questa si che sarà una maratona...per loro:-)

12 commenti:

Daniele ha detto...

riposati, spilungone
PS: no, non saro' a CR, se non con la mente. penso gia' al 2014.

theyogi ha detto...

hai dimostrato che il motore è ben rodato, cmq vada a FI sarà un bel correre..

nino ha detto...

ti capisco. difficile pronunciare la frase "stavolta salto". ora cerca di guarire bene

Luca "Ginko" ha detto...

E' momentaneo, meglio un giorno in più di riposo che uno in meno. A Varese ha piovuto a dirotto fino alle 8 poi basta. Neppure una goccia. Copertina e latte con miele :-)

Drugo ha detto...

Tranquillo che il tempo per definire la preparazione c'è tutto. Stai buono e riposati, meglio ripartire una volta sola che fare una partenza a tappe ;)

franchino ha detto...

Testun! :-D
Ma il tuo dottore non ti da troppi antibiotici?

Kikko ha detto...

@Daniele
Grazie caro,sto riposando ed in effetti sono migliorato...peccato per Cremona,ma penso che anch'io non sarò al massimo per quel giorno.

Yogi
Si Marco,l'importante è che a Firenze sarà un bel correre,e quello che cercherò di fare:-)

Kikko ha detto...

@nino
Tu lo sai bene...comunque mi sono fermato e sono guarito...

@Luca
Latte e miele a go go:-)

Kikko ha detto...

@Drugo
Parole sante amico mio...

@Frank
Hai ragione sono un testone...ora però mi sono fermato e sto bene,riprendo con la giusta calma...il mio medico cerca sempre di non darmi gli antibiotici...perchè sa che non li sopporto...ma quando non miglioro senza prenderli si vede costretto a prescrivermeli...con questo naso avrò sempre problemi...

Mauro Battello ha detto...

"col senno di poi"... mai ragionarci!
daje che torni forte come prima!

Kikko ha detto...

@Mauro
Ho ripreso ieri a correre e nonostante mi sembra di avere la ruggine nelle gambe sono contento...ah...benefici della corsa!!

Mauro Battello ha detto...

visto?!? che ti dicevo! eh eh